Focus on

good digital morning

Good Digital Morning #3

22/02/2016

Il mercato della pubblicità cresce grazie al web e al search advertising

Schermata 2016-02-22 alle 10.38.26

Il business della pubblicità è in profonda trasformazione: deve adeguarsi al rapido cambiamento delle abitudini dei consumatori che passano sempre più tempo online, connessi a internet con il loro smartphone.

La pubblicità digitale, soprattutto i video guardati su apparecchi mobili, è il business più caldo del momento. Dei 503 miliardi di dollari spesi dagli inserzionisti l’anno scorso a livello globale, solo il 30% è andato sulla carta stampata, superata dai media digitali che hanno ricevuto il 32%.

Nel 2015 ancora la tv al primo posto nella destinazione dei budget (38%). Ma la nuova frontiera sono i “video brandizzati”: su questo terreno ora Facebook vuole sfidare Google, dato che sul suo network la gente guarda 100 milioni di ore di video al giorno. Questi colossi però devono fare i conti con le nuove tecnologie che bloccano gli spot sugli smartphone: al Mobile World Congress il gruppo 3 (prossimo all’acquisizione di Wind in Italia) ha annunciato che sarà il primo grande operatore a bloccare la pubblicità sui telefonini, in particolare quella in forma di video.

Macnil come le grandi aziende americane

“Imparare ed emulare i più grandi” è da sempre il pilastro della filosofia aziendale di Macnil Gruppo Zucchetti, per crescere e diventare maturi nel business. Molte grandi aziende americane, ispirate a General Electric, Coca-Cola e McDonald’s, sono note per aver sviluppato un’agenzia pubblicitaria interna allo scopo di rendere davvero efficaci i messaggi pubblicitari.

GE per esempio per mostrarsi come azienda innovativa e digitale, attraente verso un pubblico giovane e tecnologicamente sofisticato, ha ingaggiato scrittori professionali per per pubblicare romanzi di fantascienza su Wattpad (piattaforma online di storie). Si è poi alleata all’Economist e alla startup atlantic media per lanciare l’anno scorso il sito world in motion con contenuti – articoli e video – interattivi su tutto quello che succede nei settori in cui ge è attiva.

Fatte le dovute proporzioni, anche noi da anni ci stiamo muovendo in questa direzione producendo contenuti ed articoli per il web, restando attivi nel settore del digital marketing con i nostri servizi e con un comparto dedicato.

Al via il Mobile World Congress 2016

Si apre oggi a Barcellona la principale fiera internazionale della Telefonia Mobile, con la partecipazione di operatori, produttori e fornitori di tutto il mondo, per presentare le ultime novità della propria offerta.

Al MWC non solo gli ultimissimi modelli di smartpohone e altri futuristici prodotti, ma anche interessanti statistiche: sono stati diffusi i dati Ericsson sul tasso di penetrazione della telefonia mobile.

I numeri sono impressionanti: il tasso è arrivato al 100%, visto che il totale delle sim attive ha raggiunto quello della popolazione, ovvero 7,3 miliardi.

Gli abbonamenti alla rete LTE sono arrivati ad 1 miliardo (160 milioni di sottoscrizioni in più rispetto all’anno passato), mentre il traffico dati da dispositivi mobili è cresciuto del 65%, trascinato dalla diffusione dei social network e dalla crescente abitudine di guardare video online. Secondo le stime il traffico generato attraverso i social network nei prossimi sei anni sarà ben dodici volte superiore a quello generato nei sei anni precedenti

Mondo flotte: buone news per rinnovo della flotta autobus

Nel corso della presentazione del decreto Milleproroghe è stato approvato ​un emendamento che, se passerà senza ulteriori modifiche, avrà come prima conseguenza lo sblocco immediato del Fondo autobus per gli anni 2015-2016 per un importo complessivo di 385 milioni di euro (di cui 260 milioni di euro per il 2015 e 125 milioni di euro per il 2016).

Con questa soluzione, si attiverebbe subito il sistema di rinnovo del parco autobus, dando la possibilità alle imprese di rispondere in termini concreti alle esigenze di abbassamento dell’età media della flotta.

Fonte: TTS Italia