News ed eventi

The Digital Box

Una S.p.A. in MurgiaValley: nuovo esame di maturità per la nostra startup The Digital Box

30/05/2016

The Digital Box, startup leader nel digital e mobile marketing, con sedi a Gioia del CollePaolo Alto e Barcellona, che tra i grandi investitori, oltre a Macnil Gruppo Zucchetti, annovera altri colossi come Mobyt e Atlantis Ventures, è una delle prime startup innovative iscritte nel registro speciale delle imprese a trasformarsi in S.p.A. Il board della società pugliese, di cui fa parte anche il nostro CEO Nicola Lavenuta, ha sottolineato che “questa operazione punta ad avviare un percorso di espansione sui mercati internazionali che potrebbe culminare con la quotazione in Borsa”. The Digital Box, inoltre, annuncia la decisione di varare un piano di stock options che permetta al CEO di incentivare manager e collaboratori e coinvolgerli nel raggiungimento degli obiettivi aziendali; assecondare il processo di internazionalizzazione mediante accordi di licenza con partner internazionali europei e statunitensi.

«La nostra storia è il risultato di un progetto in continua evoluzione, attento agli sviluppi del mercato del Mobile in Italia e nel mondo, che porta le imprese a conoscere e sintonizzarsi con le preferenze dei consumatori, sfruttando i molteplici e innovativi canali di interazione digitale che la nostra startup offre loro»

spiega Roberto Calculli, CEO The Digital Box, che ha sottolineato la ferma volontà di mantenere la governance e la base operativa della società a Gioia del Colle, nella cosiddetta “Murgia Valley” e a proseguire con il piano di assunzioni che entro fine anno porterà a 25 le unità dedicate allo sviluppo e al marketing delle piattaforme di mobile marketing.

In foto il board di The Digital Box S.p.a.