Rassegne stampa

Speciale eccellenze imprenditoriali: l’innovazione nel cuore della Murgia – Macnil – Il Corriere Nazionale – 28 Sett 2017

02/10/2017

Una societa’ d’informatica con soluzioni  d’avanguardia

Giovanni Mercadante

Una piccola Silicon Valley nel cuore dell’Alta Murgia, dove lo stereotipo è la visione di un territorio vocato all’agro-pastorizia e alla trasformazione dei prodotti del settore.

Fortunatamente le nuove generazioni hanno una  visione diversa  e sono in atto dinamiche produttive rivoluzionarie che stanno creando distretti di eccellenza nell’area murgiana.

Macnil è un’azienda di informatica, elettronica e telecomunicazioni, specializzata nello sviluppo di soluzioni M2M (Machine to Machine) e IoT (Internet of Things). Progetta sistemi integrati wireless/web e di telecontrollo nei settori Automotive, Telematics e Telemedicina.

Alla plancia di comando di questo gioiello imprenditoriale vi è Mariarita Costanza,  di Gravina in Puglia. Laureatasi nel 2001 in Ingegneria Elettronica presso il Politecnico di Bari, con il marito e socio in Macnil, Nicola Lavenuta, informatico,  ha da subito deciso di affrontare una grande sfida: non emigrare, ma creare un’azienda di Information Technology nella sua città, un territorio prettamente agricolo e lontano dai poli tecnologici del nord Italia.
Entrambi sono  genitori di una bimba di 10 anni e un bimbo di 6.

La  storia aziendale ha inizio nel 2000 con  il loro incontro, entrambi decisi a mettere a frutto le loro competenze e il loro know-how per realizzare una serie di prodotti che fossero in grado di soddisfare bisogni comuni.

L’azienda sviluppa applicazioni software in modalità SaaS (Software as a Service) con accesso da remoto via web attraverso browser e Apps.

Il core business dell’azienda è rappresentato da una vasta gamma di prodotti e servizi di localizzazione satellitare, dal controllo e gestione delle flotte aziendali alle “scatole nere” per il mercato assicurativo.

Mariarita Costanza

Nel settore della messaggistica Macnil propone l’innovativa e unica piattaforma di Digital Mobile Marketing che consente di creare Landing Page mobile per ogni esigenza di comunicazione, marketing e vendita.

Il team Macnil nasce quindi con l’obiettivo di creare un polo tecnologico nel Sud Italia mediante l’unione di aziende specializzate nel proprio ambito, con la mission comune di offrire ai propri clienti sul mercato nazionale e internazionale, prodotti e servizi altamente qualificati, attraverso una capillare rete commerciale di rivenditori e distributori. Tra gli obiettivi raggiunti vi è la realizzazione della partnership tecnica e commerciale con Telecom Italia.

Nel 2014 Macnil è entrata a far parte del Gruppo Zucchetti per incrementare ulteriormente la propria offerta di prodotti e servizi e per crescere ancora di più nei suoi mercati di riferimento.

Nello specifico, Macnil offre una gamma completa di soluzioni aperte e scalabili per l’Internet of Things.

I progetti di Macnil spaziano dal telecontrollo dei defibrillatori mobili, con una piccola scheda inserita nel dispositivo, al monitoraggio di apparati medici, tra cui la lettura dei valori di glicemia di diversi pazienti. I progetti sviluppati rendono Macnil un’azienda di servizi hi-tech ad ampio raggio.

Macnil è tra i protagonisti assoluti del mercato per quanto riguarda le tecnologie wireless M2M. L’offerta si compone di moduli, piattaforme abilitanti con integrazione dei dati attraverso il cloud, e connettività dei dati mobile, con servizi a valore aggiunto per gestire un ampio numero di dispositivi.

Tramite applicazioni su Web è possibile leggere i dati, acquisiti e analizzati in tempo reale, direttamente dai sensori remoti connessi con moduli M2M.

Macnil è attivamente impegnata a promuovere e diffondere queste soluzioni IoT  che rappresentano un elemento abilitante  fondamentale per realizzare davvero i servizi delle Smart Cities, dalla raccolta rifiuti intelligente all’ottimizzazione del traffico, al controllo dell’inquinamento.

Nel 2016 Macnil acquisisce Geotronic, azienda di Varese proprietaria dello storico marchio GT Alarm. Con 25 anni di esperienza nella produzione di sistemi di protezione e sicurezza  per autoveicoli, abitazioni e uffici, GT Alarm, leader nel settore automotive e partner delle più importanti case automobilistiche mondiali.

Ecco, allora, che nel 2001 nasce la Macnil con un prestito bancario con a garanzia la casa dei suoi familiari e solo un anno dopo, nel 2002, un primo grande obiettivo da raggiungere: diventare fornitore certificato di soluzioni di ICT per Telecom Italia.

Mariarita Costanza, come detto innanzi, è ingegnere elettronico e direttore tecnico di Macnil Gruppo Zucchetti, la più grande azienda italiana di produzione del software, presente in 40 paesi del mondo, con circa 3.000 dipendenti e 1.100 partner in Italia.

Dal 2001 guida con il marito Nicola Lavenuta la prima azienda di fleet management sul territorio nazionale, partner di Telecom Italia.

Dal 2016 di Macnil Zucchetti fa parte anche il marchio GT Alarm, leader nel settore automotive e partner delle più importanti case automobilistiche mondiali. Macnil, inoltre, è la prima azienda italiana a far parte di 1-Fleet Alliance, una grande rete europea di aziende che operano nel mondo dei sistemi telematici di gestione delle flotte aziendali.

Nel 2015 ha fatto parte del gruppo di investitori del nuovo business format “Shark Tank” su Italia Uno. Esperta di Digital Innovation, ha costruito in Puglia la prima grande azienda che si occupa di Internet of Things, Fleet  Management e Digital Mobile Marketing. Ha inoltre realizzato un’App per la mobilità sostenibile nelle smart city: InfoSmartCity.

La sua nuova sfida è costruire un polo tecnologico, la “Murgia Valley”, in un’area prettamente agricola e dedita all’artigianato. Il suo motto è: “nulla è impossibile a meno che tu pensi che lo sia”.  Ha un Blog su Economy Up, SHARK THINK, dove annota esperienze e considerazioni su come cambia il mondo dell’innovazione.

 Investitori del format SHARK TANK

Da sinistra:

Gianluca Rettori, Dpixle

Gianpietro Vigorelli, Pubblicitario

Mariarita Costanza, Macnil Gruppo Zucchetti

Fabio Cannavale, Lastminute.com

Luciano Bonetti, Foppapedretti