Rassegne stampa

Venerdì 5 febbraio: si chiude la settimana europea delle startup

01/02/2016

startup-notepad

La Startup Europe Week si chiude a Bolzano con un panel dedicato alle esperienze startup internazionali, e a Pescara con una tavola rotonda che vede la partecipazione di investitori privati, banche, startup e istituzioni del territorio. Anche a Benevento si parla venerdì di strumenti a supporto dell’ecosistema startup locale, mentre a Potenza ci si interroga su cosa significhi fare startup, se convenga davvero e sulle professioni del digitale e dell’imprenditore, con tante testimonianze dal mondo dell’imprenditoria e delle startup. ABari si parla di impatti e scenari futuri, ma soprattutto dei fattori di successo per una startup e dei criteri di valutazione da parte dei Business Angels. Mariarita Costanza, Cofondatore e CTO di Macnil Gruppo Zucchetti affronterà il tema specifico della “Murgia Valley”. Anche Taranto chiude in bellezza con un evento dedicato in particolare all’incontro tra startup e investitori, con uno  “Startup Speed Dating”. Per Messina l’evento è l’occasione per parlare di innovazione e trasferimento tecnologico, ma anche per mettere in rete gli attori del territorio nel mondo startup, mentre a Siracusa la settimana delle startup è l’occasione per ottenere una valutazione di progetti di impresa 1to1 gratuita da parte dei rappresentanti di istituzioni finanziarie pubbliche e private.

Fonte: piueconomia.com