Rassegne stampa

Zucchetti a TRANSPOTEC con le nuove soluzioni integrate per la sicurezza delle flotte aziendali e con Driver

21/02/2017

zucchetti-1-800x500_c

Al Salone nazionale dei trasporti e della logistica, in programma a Verona dal 22 al 25 febbraio, Macnil Zucchetti presenta il servizio GT Fleet Alarm, sistema integrato di localizzazione satellitare, antifurto e manutenzione programmata, nonché la novità del dispositivo “Salvamulta”, mentre Centro Sistemi, partner Zucchetti di Treviso, propone una soluzione verticale che risolve le esigenze gestionali, commerciali ed amministrative di aziende che si occupano di trasporti, spedizioni e logistica

Transpotec Logitec 2017, il principale salone italiano per gli operatori del settore della logistica e dei trasporti, in programma a Veronafiere dal 22 al 25 febbraio, sarà l’occasione per presentare le novità del Gruppo Zucchetti sia per la gestione delle flotte aziendali sia per le imprese di trasporti e di logistica.

Nel primo caso si tratta dello storico marchio GT Alarm, leader nel settore automotive e partner delle più importanti case automobilistiche mondiali, che presenta una rivoluzionaria scatola nera con una serie di servizi innovativi integrati dedicati al mondo delle flotte aziendali e alla gestione delle risorse umane.  Nel secondo il prodotto si chiama ‘Driver’, ed è un software erp realizzato da Centro Sistemi (partner Zucchetti di Treviso) che gestisce l’intero ciclo operativo delle aziende di trasporti e di logistica.

Getronic, azienda di Varese proprietaria del marchio GT Alarm, è entrata a far parte nel 2016 del Gruppo Zucchetti, la prima azienda italiana di software con oltre 3.300 addetti e più di 105 mila clienti, già inserita nel mondo IoT con l’acquisizione di Macnil nel 2014 e oggi con un’offerta completa nel mondo automotive, dal fleet management alla sicurezza automotive, grazie all’esperienza e al brand GT Alarm.

In primo piano a Transpotec ci sarà GT Fleet Alarm, il nuovo servizio di localizzazione e antifurto satellitare per la gestione della flotta aziendale su un unico portale grazie all’integrazione nativa con le soluzioni Zucchetti.

GT Fleet Alarm, oltre a monitorare i km percorsi e calcolare il consumo di carburante, consente di visualizzare anche su tablet e smartphone la posizione corretta dei mezzi aziendali seguendo gli spostamenti in tempo reale su mappa digitale e pianificare i percorsi dei veicoli aziendali. La soluzione è dotata inoltre di un evoluto sistema di sicurezza che comprende: blocco avviamento da remoto anche da app, alert per taglio cavi e distacco batteria, parking protection (antisollevamento e spostamento), antijammer (funzionalità che evita i disturbi nelle comunicazioni), tasto SOS e connessione alla centrale operativa.

Inoltre il sistema è equipaggiato con l’innovativo dispositivo “Salvamulta”, per ricevere segnalazioni vocali sulla presenza di autovelox e tutor in base alla velocità effettiva del veicolo, e con un’app per la gestione delle scadenze sulla manutenzione programmata dei propri automezzi.

Infine l’offerta si completa con la black box GT 2.0, dotata di certificazioni ANIA (Associazione Nazionale Imprese Assicuratrici), che si distingue per la funzione antifrode a vantaggio delle compagnie assicurative.

“La gestione della flotta aziendale è un processo trasversale che riguarda non solo la sicurezza e gli spostamenti efficienti dei veicoli, ma anche la gestione delle trasferte, la gestione delle risorse umane e la contabilità”, afferma Nicola Lavenuta, neo amministratore delegato di GT Alarm e ceo di Macnil, società informatica del Gruppo Zucchetti.

L’eccellenza di GT Fleet Alarm sta proprio nell’integrazione tra diversi servizi offerti dal Gruppo Zucchetti: dalla qualità degli antifurti satellitari di GT Alarm, all’esperienza di Macnil nel controllo e gestione delle flotte aziendali, fino alla suite HR Infinity Global Solution per la gestione di tutti gli aspetti del personale; così è nata ZCarFleet, una soluzione completa e integrata per la gestione delle flotte aziendali.

La condivisione di un unico database e l’aggregazione di tutte le informazioni relative alle varie attività nelle schede anagrafiche dei dipendenti e dei veicoli permettono infatti di non ridondare i dati, di ridurre gli errori e di facilitare efficienze di processo tra gestione della flotta, gestione delle trasferte, gestione delle risorse umane e contabilità.

In questo modo è possibile integrare in un’unica anagrafica i dati necessari dei dipendenti in fase di assegnazione dei veicoli in benefit per gestire i rimborsi/addebiti a cedolino delle spese legate all’utilizzo dell’auto aziendale.

Una tecnologia interamente “made in Italy” che proietta Zucchetti tra i leader del mercato IoT, automotive e della sicurezza, offrendo nuovi prodotti e soluzioni più avanzate completamente integrabili.

Per quanto riguarda il software erp Driver, si tratta di una ‘verticalizzazione’ della soluzione gestionale Mago sviluppata per soddisfare le esigenze delle imprese che si occupano di trasporti, spedizioni e logistica: offerte e ordini di viaggio, pianificazione dei mezzi, gestione e analisi dei costi, anagrafica autisti, gestione delle infrazioni e dei sinistri, manutenzioni, tariffazione, fatturazione e molto altro ancora.

“Driver è sul mercato da diciotto anni perché ha saputo sempre rinnovarsi per risolvere le problematiche delle aziende di trasporti, dei corrieri e della logistica conto terzi – dichiara Vincenzo Pongan, direzione generale Centro Sistemi –; infatti  ad oggi abbiamo oltre 200 clienti attivi, per un totale di oltre 800 utenti che lavorano con il nostro gestionale.
Tra le novità principali che presenteremo a TRANSPOTEC ci sarà un’app nativa che gli autisti potranno utilizzare per la gestione in tempo reale degli esiti delle consegne, dei ritiri e dei contrassegni”.

Per conoscere tutte le novità, il Gruppo Zucchetti sarà a Transpotec, Veronafiere, Padiglione 9 – Stand C4.8